A Palermo le panchine letterarie, omaggio anche a Camilleri

panchina-letteraria

Il Comune di Terrasini, in provincia di Palermo, ha inaugurato cinque panchine letterarie dedicate a grandi artisti siciliani, un percorso a tema con panchine artistiche che riportano le parole di illustri siciliani.
Le panchine sono dedicate a Leonardo Sciascia, Giuseppe Tornatore, Giovanni Meli, Rosa Balistreri e naturalmente una in omaggio all’opera di Camilleri.
Si tratta di cinque panchine colorate a forma di libro, ciascuna con le parole di uno degli artisti. Il progetto è ideato per essere non solo un momento di “sosta colorata” per le vie della città, o come occasione fotografabile, ma soprattutto per essere un vero e proprio percorso culturale tra le voci più importanti della Sicilia.
L’iniziativa delle panchine letterarie è nata a Londra nel 2014, quando in città sono state piazzate ben 50 bellissime panchine dedicate ai più grandi scrittori di tutti i tempi: da Virginia Woolf a Jane Austen, a Stephen Hawking.


Condividi con: