Achille Lauro: un (altro) nuovo album. Con l’orchestra.

lauro 1920

Achille Lauro cambia sempre, si trasforma, sorprende. Dal pop-punk di “Rolls Royce” alle ballate, fino ad arrivare a un disco con orchestra. Si intitola “1920 – Achille Lauro & The Untouchable Band”, uscirà il 4 dicembre ed è il terzo pubblicato in cinque mesi dall’artista romano (dopo “1990” e la nuova versione di “1969”, contenente i singoli “Maleducata”, “Bam bam twist”, “16 marzo”, “Me ne frego” e il duetto con Fiorella Mannoia su “C’est la vie”).
L’annuncio è arrivato via social: “Sapete quanto io non sia mai stato interessato a seguire una logica dettata dall’industria musicale e le sue mode del momento. Ho sempre fatto la musica per il puro godimento che mi da…”.
Il nuovo disco è ispirato al suono degli anni ’20, un omaggio allo swing. All’interno vi sono cover (“Tu vuò fà l’americano”, “Jingle Bell Rock”) e collaborazioni con Annalisa, Gigi D’Alessio, Izi e Gemitaiz. E dopo questo? “Dopo cambierà tutto”…


Condividi con: