Addio a Andy Fletcher, tastierista dei Depeche Mode

Andy Fletcher

Andrew Fletcher, tastierista e co-fondatore dei Depeche Mode, è morto all’età di sessant’anni. A darne notizia è stata la stessa band per mezzo dei propri canali social ufficiali: “Siamo scioccati e devastati dalla tristezza per la prematura scomparsa del nostro caro amico, membro di famiglia e compagno di band Andy ‘Fletch’ Fletcher. Aveva davvero un cuore d’oro ed era sempre presente per offrire supporto, una conversazione vivace, una bella risata o una pinta di birra ghiacciata. I nostri cuori sono con la famiglia e chiediamo di rispettare la privacy dei familiari in questo momento difficile”.
Fletcher nacque a Nottingham nel luglio del 1961. Fu compagno di scuola di Vince Clarke. Da ragazzo incontrò in un pub Martin Gore, creando (insieme a Clarke) i Composition of Sound. Con l’arrivo di Dave Gahan come voce solista e l’uscita dalla formazione di Clarke, fu ufficialmente fondata la band Depeche Mode, nel 1980.
Fletcher si dedicò anche all’attività di Dj, soprattutto nei periodi di pausa dai Depeche Mode, esibendosi da solista nei club e ai festival di tutto il mondo.