Addio al dj Claudio Coccoluto

Coccoluto

Claudio Coccoluto, veterano della consolle e uno dei Dj più apprezzati a livello internazionale, conosciuto in tutto il mondo, è morto all’età di 59 anni: come riferisce il Corriere della Sera, l’artista è venuto a mancare nella sua casa di Cassino, dopo la lotta contro una malattia durata un anno.
Classe 1962, nato a Gaeta, Coccoluto iniziò da giovanissimo l’attività di Dj nei lungomare della provincia di Latina, diventando professionista a metà anni Ottanta nei locali di Roma.
Protagonista di Festival ed eventi internazionali, nel 1997 esce “Belo Horizonti”, il brano di maggior successo di Coccoluto prodotto dai Basement Jaxx: due anni dopo l’artista collabora con i Subsonica. Nel 2003 viene chiamato da Pippo Baudo per fare parte della giuria di qualità al Festival di Sanremo.
Un maestro. Un uomo che ha fatto la storia della musica elettronica.

Condividi con: