Born in the U.S.A. compie 40 anni

Bruce

Il 4 giugno 1984 usciva l’album che cambiò la carriera di Bruce Springsteen.
Ci sarebbe stato il concerto, ieri, 3 giugno, a San Siro, alla vigilia dei 40 anni di “Born in the U.S.A”. Purtroppo il concerto, come quello del 1° giugno, è rimandato a data da destinarsi (come avevamo già comunicato, per problemi vocali).
La prossima settimana, intanto, uscirà una ristampa dell’album.
Vogliamo ricordare e festeggiare comunque i 40 anni del disco che rese Bruce Springsteen una superstar da milioni di copie, uno dei dischi che contiene alcune delle sue canzoni più amate e celebri: “I’m on fire”, “No surrender”, “I’m going down”, “Glory days”, “Dancing in the dark”..
Un album leggendario per uno dei più grandi rocker della storia.