Diodato rappresenterà l’Italia all’Eurovision

diodato

Vincitore della 70ma edizione del Festival di Sanremo, Diodato rappresenterà l’Italia All’Eurovision Song Contest 2020 in programma a Rotterdam (Paesi Bassi) dal 12 al 16 maggio prossimi. Si esibirà direttamente in finale, proprio sabato 16 maggio.
Diodato succede a Mahmood, che l’anno scorso ha presentato con successo il suo brano “Soldi”, portandola fino al secondo posto con 472 punti.
Aostano di nascita, ma radici pugliesi, Diodato è approdato al Festival di Sanremo nel 2014, poi nel 2018 ha presentato “Adesso” con Roy Paci tra i Campioni, finendo ottavo, e nel 2019 è tornato in qualità di ospite in duetto con Ghemon in “Rose viola”.
L’Italia ha vinto l’Eurovision per due volte, nel 1964 con Gigliola Cinquetti (“Non ho l’età”) e nel 1990 con Toto Cutugno (“Insieme: 1992”). Ricordiamo un terzo posto “celebre” nel 1958 con Domenico Modugno (“Nel blu dipinto di blu”); con “Gente di mare” di Umberto Tozzi e Raf (1987) e con “Grande Amore” de Il Volo (2015).


Condividi con: