Mabel – Don’t call me up

Mabel - Don't call me up

Alcuni dati significativi: #4 UK Airplay#3 Spotify UK #55 Spotify Global +10ML views del videoclip. La cantante inglese è stata nominata nella categoria “British Breakthrough Act” dei Brit Awards 2019.
“Don’t Call Me Up”, scritto da Mabel insieme a Steve Mac (che ha lavorato con Ed Sheeran per “Shape Of You” e con Years & Years per “If You’re Over Me”) e Kamille Purcell (Little Mix, Mist, Clean Bandit), è un brano che rappresenta al meglio il pop britannico e allo stesso tempo rivela l’amore di Mabel per l’R&B.
Mabel, 22 anni, proviene da una famiglia che si puo’ definire una vera e propria dinastia musicale. Figlia del produttore Cameron McVey, meglio conosciuto per le sue collaborazioni con Massive Attack, Portishead, Sugabababes e All Saints, e della cantante Neneh Cherry, Mabel è cresciuta con la musica nel sangue. Grazie al singolo “Don’t Call me up” è stata nominata nella categoria “British Breakthrough Act” dei Brit Awards 2019. Un vero successo che fa seguito ad un anno straordinario con oltre due milioni di singoli venduti nel solo Regno Unito, oltre mezzo miliardo di stream e un tour inglese culminato nella data sold out alla Brixton Academy di Londra.


Mabel – Don’call me up

Condividi con: