Miley Cyrus: la nuova “Flowers” è una revenge song

Miley

Miley Cyrus come Shakira… (la sua canzone contro l’ex marito, il calciatore Gerard Piqué).
Si chiama “Flowers”: nel nuovo singolo ci sono allusioni, frecciatine e complotti, ed è un inno d’amore alla sua indipendenza.
La (bella) canzone è uscita in un momento non casuale, il 13 gennaio, compleanno dell’ex marito Liam Hemsworth.
Nel nuovo singolo di Miley c’è buona parte della loro storia. Il titolo, la melodia e numerose frasi all’interno di “Flowers” richiamano il brano “When I Was Your Man” di Bruno Mars, che il marito le avrebbe dedicato. Il significato è stato capovolto, realizzando un inno all’indipendenza e all’amor proprio.
Nella canzone, Bruno Mars racconta di un amore finito, di un uomo che si rimprovera di non aver capito i bisogni della sua partner, che ora è nelle braccia di un altro uomo.
Lei dice “Posso comprarmi i fiori da sola, scrivere il mio nome sulla sabbia, parlare con me stessa per ore, dire cose che tu non capiresti. Posso portarmi a ballare e stringermi la mano. Posso amarmi meglio di come puoi farlo tu”.
La storia tra la popstar e l’attore americano è iniziata nel 2009, in seguito si sono lasciati, poi tornati insieme nel 2018, si sono sposati e ufficialmente separati nel 2020.