Once upon a mind: il nuovo album di James Blunt

james blunt

S’intitola “Once upon a mind” il nuovo lavoro di James Blunt, in uscita venerdì 25 ottobre. Con undici brani, il lavoro da studio, sesto della carriera di Blunt, riporta l’artista inglese alle radici della sua musica, quelle di “Back to Bedlam”. “E’ un album che ha molto in comune con quello del mio debutto (ha raccontato Blunt, che da qualche tempo vive ad Ibiza), è il mio disco più onesto. Per un certo periodo è stato come se mi fossi perso perché con il successo per me sono arrivati anche i problemi. Il mondo diventa improvvisamente diverso quando hai l’attenzione dei media addosso e diventa problematico scrivere canzoni in modo onesto e sincero. Così ti fermi troppo a chiederti se le persone potranno apprezzare o meno quello che stai scrivendo”. James Blunt ha pubblicato il suo primo album ormai quindici anni fa, da cui il singolo “You’re Beautiful” che è diventato in breve tempo un successo mondiale.
Tra le canzoni che compongono “Once upon a mind” c’è anche “Monsters”, dedicata al padre impegnato a combattere con i suoi problemi di salute. “Questo album non è scritto pensando al pubblico, ma a lui e alla famiglia. E’ un regalo per le persone che amo”. In Italia, James Blunt tornerà anche a suonare dal vivo nel mese di marzo 2020, per tre concerti a Milano, Padova e Roma.


Condividi con: