Plastic Hearts: album di Miley Cyrus che convince la critica

Plastic Hearts convince la critica.

Plastic Hearts è il titolo del nuovo album di Miley Cyrus, pubblicato a fine novembre. Un buon lavoro che ha convinto anche la critica, con produttori come Andrew Watt e Louis Bell, nonché la collaborazione di Mark Ronson. Inoltre, tra i featuring presenti nel disco, Billy Idol, Dua Lipa, Joan Jett e Stevie Nicks, quest’ultima protagonista del singolo attualmente in programmazione “Edge of midnight”.
L’album ha debuttato al numero 2 della Billboard degli Stati Uniti.
La cover del disco è uno scatto di Mick Rock, noto per il suo lavoro con artisti come Joan Jett e Debbie Harry.
I commenti e le recensioni. Rolling Stone: “A differenza del suo precedente album Younger Now, dove la Cyrus si dilettava con un suono più radicale senza molta sostanza, in realtà ha molto più da dire su Plastic Hearts”.
The New York Times: “Plastic Hearts non è un rebranding alla moda di Cyrus, ma un argomento convincente che è sempre stata una specie di vecchia anima”.
The Indipendent (Uk): “Dall’inizio alla fine, Plastic Hearts veste melodie pop accattivanti… E’ fondamentalmente un camion carico di divertimento con sangue e coraggio aggiunti, guidato dal carisma spericolato, pieno dell’anima di Cyrus”.

Condividi con: