Sanremo: parla Amadeus

ama sanremo

Venti Big in gara, la serata del giovedì dedicata interamente a cover di canzoni che hanno fatto la storia del festival e una porta sempre aperta per Fiorello (come già anticipato). Amadeus è pronto per il doppio ruolo di conduttore e direttore artistico.
Un’edizione importante e proprio in omaggio ai 70 anni del festival si è deciso di dedicare la serata del giovedì esclusivamente a brani passati per il Teatro Ariston.
Inoltre, torneranno a Sanremo anche le star internazionali. “L’evento nell’evento”, ha spiegato Amadeus, che sta mettendo a punto il regolamento del festival e ha già iniziato ad ascoltare qualche brano.
Amadeus è carico, si è detto “felice e tranquillo”, confessando: “Ci sono stati momenti in cui non mi avrebbero proposto neanche la sagra della salsiccia. All’epoca non avrei mai immaginato di fare Sanremo dieci anni dopo. Tornare a scalare la seconda vetta non ha prezzo”.


Condividi con: